Penyanyi : a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

lirik lagu incubo – amir


1a. strofa (amir)

? l’incubo di non valere, di non farcela pi? con le tue gambe
e l’incubo pi? grande ? che ti fai troppe domande
lascia la tua firma poi scompari, ? la tua voce in strada
che sfreccia di notte senza fari
bevi un altro drink poi bevi un altro drink
forse hai bevuto troppo e questa vita non ? un film
la *ssaggi e non sai quanto fa schifo
scopri che il tipo che ti ha colpito era il tuo miglior amico
non parlo con nessuno, dritto zitto e muto
prendo pugni in faccia, tranquillo e non discuto
sono fuori dai vostri giochi di potere
non mi avrete finche anche un solo mio verso sar? fuori
easy calmo con chi me lo permette
se sei spinto dall’invidia contro amir nun te ce mette’
progetto i miei sogni come un architetto
dalla fame costretto e figurati se smetto
parlo con il mio specchio tutte le mattine
le storie che ha da raccontarmi mi fanno soffrire
le sto a sentire ma non posso pi? subire
con le mie rime le trasformo in storie a lieto fine.

rit.

gi?, pensa fermarsi anche per un secondo qu?
basta un secondo che la vita qua si complica
se quello che hai in tasca ? il tempo che p*ssa
ti accorgi che una vita non basta, non basta
se non tieni pi? il ritmo sar? un incubo, se non sei mai convinto sar? un incubo
se non segui il tuo istinto sar? un incubo, non ti dare per vinto o sar? un incubo

2a. strofa (maxi b)

nato per non darla vinta, no peli sulla lingua
perda o vinca l’incubo ? di non lasciare il segno, mica la sconfitta
in soffitta c’ ho un cartone coi miei sogni dentro
impolverati io sono qui per dargli voce in tempo
ho fatto sbagli che hanno fatto si che io cambi*ssi
ho fatto si che un giudice mi giudic*sse e ho pagato
poi mi hanno dato, un anno e sei poi condonato
e adesso corro pure quando manca fiato.
il mio incubo ? di illudermi di chiudermi e deludervi
di diventare schiavo delle mie abitudini
ho i giusti numeri ma pure un cuore e un volto
non sono solo un numero sopra il mio p*ssaporto
p*ssa, porto dentro al petto la rivalsa, nel cuore la riscossa, in testa la stessa pasta
corono rime con corone di spine ed infine
continuo nonostante gli incubi fino alla fine
sono in costante lotta in guerra con me stesso
e nel mio sogno sono un bimbo spaventato dal proprio riflesso
ho l’incubo di non finir per tempo, di essermi spento
e di non essere abbastanza intenso dentro
ma in fondo ho solo l’incubo di perdere i miei incubi
da che mondo ? mondo il dolore mi porta stimoli
e comprendo i limiti che ho attorno e comprendo il mondo
come comprendo che vorrei soltanto un sogno.

rit.

bridge (maxi b)

ovunque mi muovo ? cos?, ovunque mi giro ? cos?
ovunque ti vedo ? cos?, ? un incubo, ? un incubo
ovunque mi muovo ? cos?, ovunque mi giro ? cos?
ovunque ti vedo ? cos?, ? un incubo, ? un incubo

rit.


| kumpulan lirik lagu amir

Disclaimer: lirik lagu incubo - amir adalah properti dan hak cipta oleh pemilik / pencipta, dan disajikan untuk tujuan edukasi, promosi dan untuk penggunaan pribadi.


lirik lagu lainnya: