artists: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

lirik lagu blue room – axos

[strofa 1]
è appena uscito il sole, ho già la luna storta
mi guardo intorno un’altra volta, sembro john travolta
siamo alla volta della svolta, uno alla volta
se vado in banca in banca rotta, uno è alla porta (ah)
ah, vox populi
bello il credo ma non sei normale se non copuli
ho conosciuto l’ombra negli occhi e negli oculi, bei boccoli
il diavolo ti adora se lo coccoli (ahah)
se mi dai la mano per i patti sputa
ad ogni batt-tura faccio il mitra come batistuta
ho una maschera di fumo, prima batt-tura
porto i gradi sotto zero, frà, meglio che cambi tuta
i ganci o li tiri o li hai
voglio i cavalli, frà, mica la bici, yeehay
ho un vicolo di merda come shintai
sbriciolo dell’erba dentro un gin dry
sotto quella coperta rosa le ho fatto di tutto
sotto coperta poi sull’onda io fatto mi b-tto
sembrava tipa da coppietta, era cagna di brutto
parlava della verità ma coperta di trucco

[ritornello]
alzo i giri di ‘sta buell
cerco feeling with my boo
nei respiri di ‘sta punto che sa di nuovo
sono nella mia blue room sì come bono

[strofa 2]
bella vita, bella scena
se ti aspetti che io rida io mi aspetto che diventi lello arena
ci vediamo nell’arena dove non ti invidio
anche se non do il m-ssimo io sono decimo meridio
brah, s’è alzato lo scirocco
frà se parli te mi tocco
meglio se stai fatto, ti do lo sciroppo
io non sono la coop, io te le do
sulla mia porta fai knock, knockin’ on heaven’s door
sei giallo, taglia gli amari o ti spari oh
quanti ori ho, sono cab calloway, the hi-de-ho
bora bora come casa
lei in un velo, spero che le cada
fotografo il vero come robert capa
scrivo canzoni e ho i polmoni corrosi dall’erba
è più vivo baroni di ‘sti boriosi di merda, eh

[interludio]
andre’ guarda va bene così
no, no aspetta, aspetta, aspetta

[strofa 3]
schifo le tue feste e te, cambia quella faccia grigia
se mi chiami quale tell, temo che ti serva ouija
sveglia notte, prega alisha
con me è troia e s’avvaligia
voglio vodka se va liscia
soldi solo se in valigia
entro se non pago tutto, marchio divanetti
mezzo matto d’ira, metto mezzo grammo di rametti
smezzo [?], vivo eletto tra gli dei cadetti
m’alzo e cado dritto tipo taglio netto dei garretti

[ritornello]
alzo i giri di ‘sta buell
cerco feeling with my boo
nei respiri di ‘sta punto che sa di nuovo
sono nella mia blue room sì come bono

[strofa 4]
dalle termiti alle terme, le mani ferme
viviamo in celle ottocentesche, cambiamo pelle
dono il cuore diviso in ceste a chi mi diverte
perché ho la faccia di chi muore ma non di chi perde
la stessa musica da sempre tipo in auto rap
dalle labbra, in testa, al ventre, al cuore come un flauto jazz
rimango in vita finché qui non casca dio, so
che non sono moda, che la moda p-ssa e io no

- kumpulan lirik lagu axos