artists: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

lirik lagu treno locale – marcella bella

scompartimento di un treno locale
facce stanche,
gente che torna a casa,
dopo una giornata come tante
e basta,

poi sale anche giovanna,
che ho perso un po’ di vista
“ciao, ma quanto tempo”
incomincio a parlare come una volta
e sa quasi tutto di tutti,
non ? cambiato niente

ecco che sta parlando di sua cugina anna
che va con tutti,
e poi, e poi del figlio del notaio
che fa impazzire suo padre
finir? in prigione,

e poi di giulio bini
che si ? sposato ieri in comune con una,
e aspetta un figlio
me lo dice cos?, come se niente fosse,
e mi sento morire lentamente,

no, no, no, no
non credo, non ? vero no,
no, non pu? essere cos?
no, no, no, no
mi aveva appena scritto da milano
che, che mi voleva sempre

il batt-to del cuore,
copre quello delle ruote,
sto impazzendo
dal finestrino gli alberi mi scappano via,
come ombre nere,
sto morendo,

per chi, per cosa
andare avanti e indietro con un treno
che non ha stazione
per chi, per cosa
questa -ssurda vita,
che ? rimasta senza un’illusione

no, no, no, no
non ? possibile,
non credo, non ? vero no
no, non pu? essere cos?
no, no, no, no
mi aveva appena scritto da milano
che, che, che mi voleva sempre
no, no, no, no
non credo, non ? vero…

- kumpulan lirik lagu marcella bella