lirikcinta.com
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu 1,2,3 stella – dark polo gang

Loading...

[testo di “1,2,3 stella”]

[intro: pyrex]
un, due, tre, stella, ma non sto giocando
sto troppo più up come il kilimangiaro
quando rappo io faccio piovere denaro
bu*bust down, supercar, mi sento fortunato
sick luke, sick luke

[strofa 1: geolier]
nine two one, club sp*ccio e nu’ ballo
tremma e parla suranno, mentre chiudo nu blunt
‘e mettimmo ‘e cullare
si ce fanno nu sbajo, ‘o secondo nu’ ‘o fanno
vide ca nu’ parla proprio, si fa ‘o scemo o piglia na pistola
tanto ‘o saccio bbuono ca è sulo nu buff
inca na piscina china ‘e carte viola, piglia na modella
imparala a ffá ‘o pietto e adoppo falla fa’ nu tuffo
faccio cose malamente, troppo malamente
ca quanno ‘o vedeno ‘a gente, ‘o fanno comme si po’ fosse giusto
ca*casa dint”o ghetto, quando traso ‘int”o canciello
si trase cu nu jeeppone, ‘o ssaje ce trase justo justo
buff, buss e scenne tutt l’armate e buff
fusse ch*llo che dice dint”e cuffie
cadeno ‘e vestite manco cu nu suffio
e a fà ‘e sorde finché adoppo nun t’abbuffe
dimane scengo chiuso dint”o bentley
voglio nu giardino grosso proprio comme ‘o wembley
femmene in fila p”o bicchiere ‘e champagne
abbascio ‘o ssaje nu’ juocano a fa messi, fanno “bang, bang”
[ritornello: pyrex]
un, due, tre, stella, ma non sto giocando
sto troppo più up come il kilimangiaro
quando rappo io faccio piovere denaro
bust down, supercar, mi sento fortunato, ehi
due thot, due b*tch stanno giù per lo strip*tease (ah)
due, tre, quattro milf gridano: “ti amo, prynce”
ho le nike con lo swoosh e vengo a farti lo swish
per sbaglio ho ucciso la scena rap trap, rest in peace

[strofa 2: pyrex]
ops (ops), cazzo (cazzo), sì, l’ho rifatto (seh)
no cash, no hablo (no), faccio girare il grano (cash)
alieno, no umano, lascio cerchi nel grano (grano)
non sono un uomo perché il flow è disumano
questo è prynce, baby, pieno di gioielli e fanno finta di non vederli (blind)
dark boy b*tch, ho la vita che vorresti
non mi fermerò mai, ma tu, bro, forse dovresti
su beat vado crazy, sul beat vado loco
se il rap fosse cucina, io sarei il capo cuoco
non ti avvicinare sono caldo come un forno
oppure come il sole a mezzogiorno
ad agosto fammi una foto che posto

[ritornello: pyrex]
un, due, tre, stella, ma non sto giocando
sto troppo più up come il kilimangiaro
quando rappo io faccio piovere denaro
bust down, supercar, mi sento fortunato, ehi
due thot, due b*tch stanno giù per lo strip*tease
due, tre, quattro milf gridano: “ti amo, prynce”
ho le nike con lo swoosh e vengo a farti lo swish
per sbaglio ho ucciso la scena rap trap, rest in peace