lirikcinta.com
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu 17 freestyle – dep_official

Loading...

[strofa 1]
yah diciassette sempre in sta serra amara
sound di cassette, rime missili terra aria
nomade certi giorni sembra che sto senza casa
come avessi i vetri rotti, dentro me entra l’ aria
lascio entrare tutto, scrivo sulla natura
una la cura
attorno a me vedo bassa cultura
chissà domani, dalla: futura
dalla futura
generazione ci si aspetta tanto sì
poi la si critica
per dopo aspettarsi miracoli
quando la situa si si farà critica
vi sparerei con un minigun
prendetela con più humilitas
fuori una notte blu libica
noi sempre in giro e sempre più uniti qua
sei bloccato e cerchi mobilità
sto paese per vecchi non ti ridà
la voglia di vivere minima
pensare troppo qui ti diversifica
vorrei scappare con facilità
pensa la mente che viaggi si fa
spero che qualcosa cambi in città
sennò é sempre uguale se passi di qua
diciassette: de rossi più uno
insegna che poco te lo godi il futuro
senti sti flow sono fiori sul fumo
resteranno almeno sti nomi sul muro
sono cresciuto? lo spero
sono cresciuto col peso
di essere un peso, le pare sul peso
il sogno segreto di fare successo
i miei seventeen, la mja revenge, x
con ssb nel cuore per sempre
f*ck il mio passato, penso al mio presente
che del mio passato qua c’ho strofe e flashback
non ho anelli alle dita ma torti legati
a calpestarti son tutti pr*nti se cadi
poi a leccarti il culo son pr*nti se t’alzi
tanto state tutti coi polsi legati (godo)
corro a vuoto verso il vuoto mentre perdo fiato
sempre nello stesso luogo sempre allo stesso orario
voi che siete qui di intralcio non ci state impressionando
guardo i miei seventeen in faccia al resto non ci penso manco