lirikcinta.com
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu la iii scena – esa aka el presidente

Loading...

[strofa 1 esa]
ho i testimoni coi testi buoni
ho questi freschi suoni, scoppiano come cento tuoni
fan sballare cento uomini e donne, in ogni concerto
smonto il governo, quando compongo contento
un colpo di stato ogni colpo di c-ssa
porto merda che sc-ssa
dove ci sc-ssano il cazzo con lo sport
fratè ti porto l’hip-hop così non esci pazzo
mentre il pranzo è servito a palazzo
il razzo è part-to nello spazio
il part-to del nazo, provoca ma si attacca
a questa vigorosa doppia h
merda nuova di pacca che scrivo
ti manda fòra come wyborowa
sp-cca in due, caspita
rime di fuoco che bruciano la svastica
e fanno sballare la casbah
finchè non crolla la casta più alta
ti cerco e ti trovo, come un esperto di toponomastica
mente elastica a differenza di chi ne mastica poco
così un pò per gioco
proviamo ogni tanto a dire basta
raggiungo picchi mega
la lega ruba ai poveri per dare ai ricchi
qui ci smena chi suda
scusa ma chissenefrega se c’hai un problema
ne riparliamo se la terra trema
la terza scena era già svelata in una pergamena
la merda è seria
l’ignoranza è la peggio miseria!
fratè, la merda è seria
l’ignoranza è la peggio miseria!