lirikcinta.com
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu corrispondenze – luca kalu

Loading...

sono fuori di me
scrivo storie di me
ultimamente sono vivo solo col rap
scrivo storie di te
che credi in me da tempo
questa vita sul più bello
spara sempre un contrattempo
fumo controvento
sono controverso
sommo gli imprevisti
e faccio il conto dentro a un testo
sapessimo che siamo
sarebbe un po’ più facile
ma mi sento un po’ strano
e nel petto ho una voragine
un giorno partiremo verso chissà dove
cosa siamo e che facciamo non lo sanno le persone
parlano di come, mi chiedono le cover
se vuoi sentire altro fra connetti a un decoder
e in giro sento corrispondenze
la gente con il rap ci fa da sempre solo scempio
lo trattano come se fosse un gioco adolescente
e fanno le mossette
non sentono che sento
emirati arabi:
se mi vuoi live tu pagami
se non ce li hai tu cagali
che è giusto che li spendi
sp-cchiamo come vandali
con quattro o cinque immagini
nei testi guardo dietro come i catarifrangenti
e faccio questa roba perché un giorno sia da esempio
per vive ogni momento
e capire che c’hai dentro
se ci rappo sopra sai che è per sentirmi meglio
è la cura mentre guardo la natura e sembra un tempio

(rit x2)
scrivo e sono verlaine
il mio nome è in verlan
tu ti ammazzi werther
ti sorp-sso vettel

mu-mu-musica ril-ssa quando suona dalla c-ssa
lu-lu-l’unica che basta a riportarmi nella calma
giu-giu giudica la stazza
di sta stupida mia barra
stu-stu-stupida soltanto per chi non riesce a ascoltarla
la sente soltanto
prendo il telecomando
tv su la sette
e vedo solo troppa merda
e forse sto sognando
quando penso di fare altro
perché forse non c’è spazio per chi sogna sulla terra
mi anestetizzo spesso
con un testo spesso
così resto steso
a pensare a me stesso
che poi c’ho diciott’anni
quindi muovo il culo ed esco
in un minuto fra mi vesto ed esco becco tutti gli altri
cazzo ne sai tu di quello che faccio?
faccio freestyle oppure sp-cco su un palco
ti sei visto eight mile
e pensi di dire “rappo”
come se ti fai due canne
poi vai in giro a dire “sp-ccio”
tanto la night me la p-sso giù a testaccio
tu che cazzo ne sai?
di quello che ho fatto
chi sono non lo so manco io
quindi adesso prego dio
che nessuno dica come sono fatto