lirikcinta.com
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu 03:00 am – mark the red

Loading...

rit
sono le 3:00
sei dentro al mio letto
col tuo respiro
sopra al mio petto
senti il mio cuore
ma sono sul tetto
dammi un bacio
che scrivo di getto

[strofa 1]
se tu sei venere
io sono marte
c’è chi rimane
e c’è chi parte
noi siamo rimasti
da soli in disparte
a farci nostri
a giocare a carte
io sono un re
tu la mia regina
facciamo l’amore
fino a mattina
ci mordicchiamo
ci facciamo male
quanti ti amo
detti in ogni rima
che ancora scrivo
mentre ti penso
mi ubriaco
seguo l’-ssenzio
tu sei lucia
io il tuo renzo
ti sposo oggi
domani svengo
non ci avrei giurato manco un secondo
come quando c’era la fine del mondo
se ci fosse stata fino in fondo
forse sarei stato, un po’ più pr-nto
e ancora conto
tutti i miei difetti
ne ho abbastanza
sono dei lucchetti
tutti bloccati
ma tu riesci
a aprirli tutti
come c-ssetti
e siamo soli
siamo affetti
da depressione
senza -n-letti
siamo riflessi
senza gli specchi
io ti amo
ed in effetti
sono le 3
e ancora aspetti
esseri soli
ed imperfetti
solo in due
si è protetti
dalle poesie
senza i rigetti
delle tragedie
senza disgrazie
dalle lacrime
spesso ritratte
dalle droghe
spesso scarlatte
dalle epidemie
senza i grazie
questa non è arte
è un monologo
scritto da odio
allo stato cronico
mi hanno sempre visto
come un tipo comico
ma sono afflitto
da amore fotonico

rit
sono le 3:00
sei dentro al mio letto
col tuo respiro
sopra al mio petto
senti il mio cuore
ma sono sul tetto
dammi un bacio
che scrivo di getto

[strofa 2]
è tarda notte e brillan le stelle
tu lì che dormi agli occhi due perle
io che mi vivo troppo sotto pelle
e la mia morte sarà un bestseller
non è bello il mondo se non si vende
non è bella la vita se non si perde
non è bello il campo se non è verde
non è bella la sfida senz’anime spente
non voglio nessuno non voglio niente
voglio solo bere sentirmi un perdente
solo fumare sentirmi crepare per poi rinascere in mezzo alla gente
solo amare per sentirmi un vincente
non sono credente ma sta volta prego
perché ‘sta volta non basta il mio ego
per sentirmi vivo anzi senziente
non so combattere ma sono un guerriero
tu sei la luce del mio sentiero
io sono il peggio, ora ti spiego
io son le nuvole e tu il mio cielo
sono appena lebro di un vino egregio
tu appena sazia di amore vero
io sono un difetto, tu il mio pregio
io sono il vuoto e tu il mio gelo
siamo completi solo insieme
non ho mai pianto lacrime vere
sei stata la prima a farle cadere
ad asciugarle e le hai rese neve

[special]
e dire che…
fino a poco fa…
senza di te…
odiavo star qua…
in pochi secondi
hai migliorato
tutta la mia
mediocrità

rit.(x2)
sono le 3:00
sei dentro al mio letto
col tuo respiro
sopra al mio petto
senti il mio cuore
ma sono sul tetto
dammi un bacio
che scrivo di getto

sono le tre
sei dentro al mio letto
regalami il cuore
lo tengo ben stretto
ormai manco l’alcool
mi fa più effetto
non mi baciare
che sbava il rossetto