lirikcinta.com
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu 0.00 (mezzanotte in punto stronzo) – mostro

Loading...

[strofa 1: flebo]
scrivo pe’ gli stronzi che sono stati rinchiusi dentro
gli sfacciati incasinati e quelli con l’animo spento
quelli che sono scappati in altri paesi
quelli che non vanno a scuola
e fanno piazza insieme agli albanesi
scrivo con il cuore che mi batte in una mano
fumo sul divano finché poi non svengo
e sogno che esplodiamo tutti insieme
brutti stronzi, vi sta bene
se vi prendono a s-ssate le vetrate e volano catene
freddo e schietto come il pentothal
dico quello che mi pare, non mi pento frà
io non mento mai, se dico che fai rate
è perché me l’appoggiate in cento qua, se!
tante persone scontate che sono maschere
piene di chiacchiere, le batto come nacchere
pietre infuocate, contro ‘sti b-boy
che non sono rude boy ma sono p-ssere, ciao!

[strofa 2: mostro]
poi ho capito che c’è altro
che non finisce tutto bro, forse c’è una via di scampo!
me ne vado via in un lampo
la tua scrivania equivale alla mia console sul palco
per un fallito come me il rap è tutto!
corro più forte, è mezza notte in punto
non so né dove né come
tanto siamo sempre le stesse persone a ride sotto l’alluvione
generazione col cappuccio, col cacciavite nell’astuccio
vengo a riscuote ogni debituccio, yeah!
storie di giorni, di mesi e di anni
domattina puoi succhiarmi il cazzo per svegliarmi
è l’una ed io continuo a correre
vengo dalla depressione quindi chi pensi di fottere?
calci e pugni nella mischia, in pista
nel bene o nel male finché morte non ci unisca