lirikcinta.com
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu 10100 – rico mendossa

Loading...

[testo di “10100”]

[ritornello]
uno, numeri uno per strada
zero, qua le parole son nada
cento grammi per fare serata
10100 è la mia borgata, è torino
non ti ho mai visto a torino
il cielo è nero a torino
non nominare torino
rico mendossa è torino

[strofa 1]
10100, sì, è il mio cap, le mattine al sax
faccio coda coi maghrebi come fuori al caf
la mia city è così black che non ci vedi
la divisa non ci piace, a parte quella dei pompieri, ah
corri al “delle alpi”, come i veri derby
continuare a fare il tifo anche se poi la perdi
figlio della mole, vigila sui tetti
e proteggi ‘sti bambini tra i vicoli stretti
dalla prima capitale d’italia
metà vengono da giù: sicilia, puglia е calabria
parli in casa col dialetto di mamma
soprattutto quando torni tardi è lei che si incazza
e porta pila, tra parchi е bancarelle
il pusher di mattine dietro alle tapparelle
sopra quella panchina facevamo tarantelle
sperando la mia voce, fra’, accarezzi le vallette, yeah
[ritornello]
uno, numeri uno per strada
zero, qua le parole son nada
cento grammi per fare serata
10100 è la mia borgata, è torino
non ti ho mai visto a torino
il cielo è nero a torino
non nominare torino
rico mendossa è torino

[strofa 2]
la mia city spinge forte il suono duro dei palazzi
da barriera a mirafiori noleggiando [?]
il quartiere chiede aiuto per salvare ‘sti ragazzi
siamo andati a ripulire pure il [?] bar
la notte è lunga, torino non è gomorra
non è suburra, torino è rico mendossa
dalle nike sull’asfalto per fare gli affari
alle ceste dei barconi, chi ai domiciliari
clip clap, b*tta via la chiave
confesso i miei peccati, inginocchiato alla gran madre
e sì, fra’, ma vagliela a spiegare
che tutta quella roba era per uso personale
i miei frate’ vanno forte, addestrati come in guerra
la ruota del successo c’ha un’indagine per l’erba
all’apice del gioco vengono abbattuti tutti
il mio pensiero vola fra i caduti di superga
[ritornello]
uno, numeri uno per strada
zero, qua le parole son nada
cento grammi per fare serata
10100 è la mia borgata, è torino
non ti ho mai visto a torino
il cielo è nero a torino
non nominare torino
rico mendossa è torino