lirikcinta.com
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu 0 kelvin – zuno mattia

Loading...

[intro]
però sull’intro.. non so
io non mangio d’altri piatti perché cazzo me ne frega
(altri piatti? cazzo me ne frega?)
io non mangio dal tuo piatto (perché fa schifo)
(cazzo me ne frega)

[strofa 1]
non mangio da altri piatti perché il mio è pieno (street gala)
non caccio fuori dischi seri, io mi alleno
non mi alleo, ho veleno
quando tutti sono in piedi io mi siedo
ti ho vista andare via senza cercare il mio sguardo
come polizia quando cerca il mio zanfo
e cerca di sgamarmi e capire se sono tranquo
non è colpa mia, ma delle uova in mamma zaino
non so se comprendi o capisci quello che dico
abbiamo rotto un cuore e spesso senza motivo
dico abbiamo, sì, certo l’ho fatto anch’io
senza dire “ti amo”, ma certo, l’ho fatto anche io

[bridge:]
eeeeeeeh senti
è il periodo dell’anno
in cui scrivo e non parlo
dove non sento mai caldo
dove non sento mai niente
non sento mai nessuno
parlo, nessuno mi sente e nessuno comprende zuno
e così (hey)
ma tranquilla, mi p-ssa
il tuo viso sta svanendo ed il ricordo lo accompagna
scrivo bene adesso perché è quello che rimane
le parole van da sole e van per mano con il male

[ritornello] (x2)
sto a meno triplo tre gradi (0 kelvin)
dentro il cuore ho mille inverni
ho spostato tutti i quadri
ci ho murato i sentimenti (0 kelvin)
se sospiro te ne accorgi
sulla pelle senti i venti
e certi giorni se non parlo
sembra quasi che mi iberni

[strofa 2]
ti innamori di chi scrive e prima o poi sarai immortale, hey
gli occhi di chi scrive son qualcosa di speciale, hey
tienili ben stretti se li trovi
qua la mano scrive stretta fra i rovi
cambio sei volte umore come il tempo a melbourne
e forse è meglio, trovo più colore in ciò che sento
cinque zone al giorno poi cinque ore di sonno, sì
le scrivo nonono poi si non torno nonono poi, sì
balcony balcony balcony sto sopra i balcony
sogno island e burberry mentre sogni di abbattermi
sogno di contarli di spenderli e poi rifarli, no
ne sogno così tanti ah tipo da non contarli, sì
da non preoccuparmi non stare a pensare a quanti
non stare a pensare a gli altri, loro non stanno a pensarti!
io sto a pensare a me che è meglio
sto a pensare al rap che magari ci alzo stipendio e
scrivo, registro, registro, scrivo, yah
registro scrivo, scrivo registro, dai
mettimi la nota, sì, sì, sì
prendi il registro
scrivi che sono il meglio finisco
questa è rinizio

[ritornello] (x2)
sto a meno triplo tre gradi (0 kelvin)
dentro il cuore ho mille inverni
ho spostato tutti i quadri
ci ho murato i sentimenti (0 kelvin)
se sospiro te ne accorgi
sulla pelle senti i venti
e certi giorni se non parlo
sembra quasi che mi iberni

[outro]
prima o poi, no?